finestre antifurto, finestre di sicurezza, finestre blindate, infissi blindati, finestre
lagiusalogo-senzasfondoletterebianche
lagiusabianco

 

 

✉ info@lagiusafinestre.com

 

 

 

 

Via Vittorio Emanuele,151

Nicosia, EN 94014

P.I. 01217830866

 


facebook
instagram

Nicosia: 0935646983

Catania: 0957167419

 

 

 

Come funzionano le finestre

antieffrazione?

 finestre antieffrazione, infissi antieffrazione, grate in acciaio, infissi blindati, finestre antifurto, finestre di sicurezza, finestre blindate, infissi blindati, finestre

La Giusa Finestre pensa alla sicurezza dei proprietari di casa. Infatti, pensa e progetta infissi sicuri, scongiurando tentativi di effrazione da parte di malviventi.

finestre antifurto, finestre di sicurezza, finestre blindate, infissi blindati, finestre
finestre di sicurezza, finestre antieffrazione, infissi antieffrazione, grate in acciaio, infissi blindati
finestre di sicurezza, finestre antieffrazione, infissi antieffrazione, grate in acciaio, infissi blindati
finestre di sicurezza, finestre antieffrazione, infissi antieffrazione, grate in acciaio, infissi blindati

FERRAMENTA

ANTIEFFRAZIONE RC2

VETRI DI SICUREZZA

ANTISFONDAMENTO

MANIGLIA CON CHIAVE

Maniglia con chiave

Ecco come proteggerti dai malintenzionati.

Il modo più utilizzato dai ladri per scassinare le finestre socchiuse è introdurre un cavetto attraverso la fessura e farlo scivolare sulla maniglia dal lato interno. A questo punto è sufficiente tirare con forza per ruotare la maniglia fino alla posizione di apertura completa. L'unica protezione per evitare questo spiacevole inconveniente è una maniglia dotata di chiave per bloccarne l'apertura. 

Le ville e gli appartamenti ai piani più bassi degli edifici sono l'obiettivo prediletto dagli scassinatori. Che siano criminali professionisti o ladruncoli improvvisati, le statistiche dimostrano che il più delle volte i malviventi cercano di entrare nell'abitazione attraverso finestre e porte finestre. Il modo più efficace per ostacolare questi ospiti indesiderati sono i dispositivi di sicurezza antieffrazione.

Inserto antitrapano

Se non riescono nel loro intento forzando la maniglia, gli scassinatori passano a metodi più brutali. Di solito cercano di perforare l'anta con un trapano in corrispondenza della maniglia per poterla aprire dall'esterno. Per proteggersi da questo attacco è necessario dotare le finestre di una piastra supplementare a protezione della ferramenta chiamata inserto antitrapano.

Dispositivi di sicurezza

Una maniglia ben protetta è sufficiente a fermare gli scassinatori dilettanti. Tuttavia i professionisti non rinunciano facilmente al loro obiettivo e tenteranno di entrare in casa cercando di forzare l'intera struttura. Per questo, le finestre antieffrazione dispongono di una ferramenta dotata di specifici riscontri, fissati a un rinforzo in acciaio, e di nottolini antieffrazione. Questi elementi, inseriti nei punti giusti intorno al perimetro della struttura, interagiscono tra loro e impediscono l'apertura indesiderata della finestra.

Vetro antisfondamento

Una volta le finestre utilizzavano sottili lastre di vetro che si rompevano con estrema facilità. Con le moderne finestre la possibilità che questo avvenga è ridotta al minimo, poichè i vetri sono rinforzati con delle speciali pellicole che ne aumentano la resistenza. Il principio è semplice: più numerosi sono gli strati di vetro e pellicola, più difficile sarà rompere la finestra.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder